Lo scrittore che ha smesso di bere per colpa di You Tube

Pubblicato il 6 Novembre 2009 21:02 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2009 21:02

Parlando del suo nuovo libro “Il canto delle manère” (Mondadori), lo scrittore Mauro Corona si limita a sorseggiare una tazza di caffè. Una novità che non passa inosservata a chi ha familiarità con quella che è diventata la sua icona: niente sigaro e niente bicchiere di vino. Ha smesso, “per paura di internet”.

«Non lo faccio più dal 6 aprile 2009 – assicura Corona – Per due motivi: il vino non va d’accordo con il movimento e lo sport, ma la ragione più profonda è un’altra. Se bevi, e ti scappa una battuta volgare, ti mettono subito su YouTube e non conta più nulla quello che hai fatto nei precedenti sessant’anni».

Per l’autore la morte è ovunque «e voglio che la vita che mi resta da vivere sia dignitosa».