Dan Brown: “Per trovare l’ispirazione mi appendo a testa in giù”

Pubblicato il 6 Giugno 2013 20:10 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2013 20:10
Dan Brown: "Per trovare l'ispirazione mi appendo a testa in giù"

Dan Brown (Foto Lapresse)

FIRENZE  – Come combatte Dan Brown il blocco dello scrittore? “Mi appendo a testa in giù”. Lo ha rivelato l’autore del “Codice da Vinci” a Vittorio Zucconi, durante l’incontro alla kermesse fiorentina ‘La Repubblica delle idee’.

Brown, a Firenze per presentare il suo ultimo libro “Inferno” ispirato alla Commedia di Dante, ha spiegato che appendersi per i piedi è una tecnica per rilassarsi e ritrovare l’ispirazione, e che l’ha usata per scrivere romanzi di successo come “Angeli e Demoni”.

”Mi sono posto come sfida di creare bestseller senza metterci il sesso’‘, ha affermato Brown, rivelando che ”c’è soltanto una scena ripetuta due volte in Inferno, ma lì era indispensabile”, e sottolineando che nei suoi libri ”non ci sono né sesso né violenza gratuita”.