Diana e Camilla, guerra di insulti per il principe Carlo: un nuovo libro rivela che…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 marzo 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 18:01
diana camilla carlo regno unito

Diana e Camilla, guerra di insulti per il principe Carlo: un nuovo libro rivela che…

ROMA – Fra la principessa Diana e Camilla, la futura moglie di suo marito, il principe Carlo, una guerra nemmeno tanto segreta di insulti e battutacce è andata avanti per anni.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Non sono esattamente novità, ma un nuovo libro, “Rebel Prince: The Power, Passion and Defiance of Prince Charles” di Tom Bower edito da William Collins, le mette in fila.

All’origine della rivalità fra le due donne, oltre alla naturale gelosia di una moglie per l’amante del marito, c’è il fatto che Diana sapeva che non si trattava di una relazione recente. Diana era stata il primo vero amore di Carlo, lui ancora ventenne, come rivelò vent’anni fa sul New Yorker Allison Pearson.

Per uno strano intreccio del destino, la bis bis nonna di lei, Alice Keppel, era stata l’amante del bis bis nonno di lui, il futuro Edoardo VII.

Dopo la fine del matrimonio, la principessa Diana usò tutte le armi a disposizione per denigrare l’amante del marito, che non era nobile ma soltanto una casalinga borghese del Wiltshire.

Ha fornito ai contatti media delle informazioni contro Camilla, l’ha apertamente affrontata a un party dell’high society e poi è andata in tv, per denunciarla come un’adultera pronta a distruggere il matrimonio.

Ma come ha reagito Camilla Parker Bowles a questo strordinario fuoco di sbarramento? Manteneva un profilo basso, facendo attenzione a non essere vista né sentita in pubblico. Dietro le quinte, tuttavia, non soltanto stava ribollendo, ma si preparava a lanciare un contrattacco.

I suoi amici non avevano alcun dubbio su ciò che Camilla pensasse della giovane moglie del suo amante. Nei primi giorni del matrimonio, aveva definito Diana “un topo” e successivamente si riferiva a lei come “quella mucca pazza”.

Per conoscere i veri sentimenti di Camilla riguardo a Diana, bastava chiedere di usare il bagno degli ospiti nella sua casa, Ray Mill, nel Wiltshire. Mentre in quello di Carlo, nella vicina Highgrove, c’erano caricature che lo rappresentavano, sulle pareti del bagno dell’amante campeggiavano caricature poco lusinghiere di Diana.

Nell’unico confronto che ci fu tra le due donne, la rabbia di Diana era eguagliata dalla furia di Camilla che tuttavia era più brava a nasconderla.

Insieme al marito, Andrew Parker Bowles, erano tra gli ospiti invitati a una festa di compleanno nel 1989, quando inaspettatamente arrivò Diana.

Mentre nella stanza calava un improvviso silenzio, la principessa chiedeva a Camilla di lasciare in pace Carlo. Ansiosa di evitare una scenata pubblica, l’amante del principe, manteneva il controllo delle emozioni.

In privato Camilla tirava battute tipo che lei aveva un solo amante, mentre la principessa “si era fatta strada nelle Life Guards”.

Era un commento molto crudele, ma Diana ne aveva in serbo altri:”Carlo è ossessionato dalle tette di Camilla e le mie non sono grandi come le sue”, aveva detto a un giornalista.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other