Emanuela Orlandi. “Triplo inganno” di Pino Nicotri, esaurito e ristampa

Pubblicato il 1 ottobre 2014 11:39 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 11:39
Emanuela Orlandi. "Triplo inganno" di Pino Nicotri, esaurito e ristampa

“Triplo inganno” di Pino Nicotri, sul mistero di Emanuela Orlandi. La copertina del libro

MILANO – Il nuovo libro di Pino Nicotri sul mistero di Emanuela Orlandi ha già esaurito la prima edizione e l’editore Kaos ha messo in distribuzione una seconda stampa.

Il libro, che si intitola “Triplo inganno” ed è basato in gran parte su documenti giudiziari totalmente inediti, era stato respinto dalla Mondadori, dopo mesi di incertezze, xon la motivazione che non rientra nella linea editoriale della casa editrice di Berlusconi. Chi leggerà “Triplo inganno” capirà perché.

Triplo inganno ha un sottotitolo che spiega:

“Il Vaticano, gli apparati, i mass media e il caso Orlandi”.

E ancora, nella quarta pagina di copertina, si legge:

“Il primo inganno è quello del “rapimento politico”, la fantasiosa tesi imposta a colpi di appelli da papa Karol Wojtyla impegnato nella lotta anticomunista nell’Est europeo. Il secondo inganno è quello delle autorità e degli apparati, vaticani e italiani, impegnati ad assecondare la messinscena del “rapimento politico” della Orlandi. Il terzo inganno è quello di stampa e tv, che non solo hanno assecondato la grande menzogna papale, ma hanno anche trasformato il caso Orlandi in uno show mediatico di supertestimoni fasulli, false rivelazioni e notizie inventate”.