Francesco Schettino, suo libro sul naufragio della Concordia: “Tredici secondi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Luglio 2014 11:53 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2014 11:53
Francesco Schettino, il libro sul naufragio della Concordia: "Tredici secondi"

Francesco Schettino (Foto LaPresse)

ROMA – Tredici secondi. Questo il libro di Francesco Schettino, il comandante della Concordia, che sarà nelle librerie a Natale. Il libro, scrive Dagospia, è la difesa di Schettino, accusato del naufragio, in cui il comandate sostiene che se il timoniere avesse eseguito i suoi ordini in tempo la Concordia avrebbe evitato gli scogli dell‘isola del Giglio.

Dagospia scrive:

“Ormai è quasi cosa fatta: il capitano Schettino darà alle stampe poco prima di Natale (ma i tempi potrebbero allungarsi) il suo racconto sulla Costa Concordia. Il libro, edito da Graus, s’intitolerà con tutta probabilità “Tredici secondi”. Ovvero il tempo che sarebbe stato necessario al comandante napoletano, se il timoniere avesse eseguito tutti i suoi ordini in tempo, per evitare gli scogli del Giglio”.