Libri più venduti: Camilleri-Lucarelli in testa, bene Pennacchi con “Canale Mussolini”

Pubblicato il 23 luglio 2010 18:38 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 18:37

Tanto Camilleri nella classifica dei libri più venduti della settimana. Il giallista occupa sia la prima (con il libro scritto con Carlo Lucarelli) sia la terza posizione. In forte ascesa anche Pennacchi che col suo “Canale Mussolini” guadagna il secondo posto assoluto.

I 5 PIU’ VENDUTI IN ASSOLUTO:

1) CAMILLERI-LUCARELLI, Acqua in bocca (Minimum Fax)

2) PENNACCHI, Canale Mussolini (Mondadori)

3) CAMILLERI, La caccia al tesoro (Sellerio)

4) AVALLONE, Acciaio (Rizzoli)

5) CASATI MODIGNANI, Mister Gregory (Sperling&Kupfer)

=NARRATIVA ITALIANA =

1) Camilleri-Lucarelli, Acqua in bocca (Minimum Fax)

2) Pennacchi, Canale Mussolini (Mondadori)

3) Camilleri, La caccia al tesoro (Sellerio) ex aequo Avallone, Acciaio (Rizzoli).

= NARRATIVA STRANIERA =

1) Deaver, Il filo che brucia (Rizzoli)

2) Cornwell, Il fattore scarpetta (Mondadori)

3) Meyer, La breve seconda vita di Bree Tanner (Fazi)

= SAGGISTICA =

1) Aprile, Terroni (Piemme)

2) Scalfari, Per l’alto mare aperto (Einaudi)

3) Viroli, La liberta’ dei servi (Laterza).