Morto Tomas Transtromer, premio Nobel per la Letteratura 2011

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Marzo 2015 17:57 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2015 17:57
Tomas Tranströmer, premio Nobel per la Letteratura nel 2011

Tomas Tranströmer, premio Nobel per la Letteratura nel 2011

STOCCOLMA, 27 MAR – È morto ieri Tomas Tranströmer, poeta svedese che aveva vinto il premio Nobel per la Letteratura nel 2011. Tranströmer è deceduto ieri, 26 marzo, ma la notizia è stata data solo oggi: la fonte è il suo editore. Nato a Stoccolma il 15 aprile 1931, si era laureato in psicologia ed aveva pubblicato a 23 anni, nel 1954, una raccolta di poesie, 17 dikter (“17 poesie”): alcune di queste le aveva scritte a soli 13 anni.

Tranströmer era stato colpito da un ictus nel 1990, ma non aveva smesso di scrivere. Anzi, dopo quell’incidente è venuta la parte più importante della sua produzione letteraria: nel 1993 la sua autobiofrafia Minnena ser mig (I ricordi mi guardano), nel 2004 la sua più famosa raccolta di poesie Den stora gåtan, (Il grande enigma).

Nel 2011 vinse il Nobel con questa motivazione: “Perché attraverso le sue immagini condensate e traslucide, ci ha dato nuovo accesso alla realtà”. Eccone una, di immagine “condensata e traslucida”:

Il vento di Dio nella schiena.
Il colpo che arriva silenzioso –
Un sogno troppo lungo.