Premio Strega 2021, ecco i 5 finalisti: a Edith Bruck il Premio Giovani. Esclusa Mondadori

di Daniela Lauria
Pubblicato il 10 Giugno 2021 20:23 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2021 20:23
Premio Strega 2021, ecco i 5 finalisti: a Edith Bruck il Premio Giovani. Esclusa Mondadori

Premio Strega 2021, ecco i 5 finalisti: a Edith Bruck il Premio Giovani. Esclusa Mondadori

Premio Strega 2021: nominati i cinque finalisti del più ambito premio letterario in diretta Rai dal Teatro Romano di Benevento. A presentare la serata Gigi Marzullo.

Ecco allora la cinquina del Premio Strega 2021: i 5 autori si contenderanno l’8 luglio, a Roma, la vittoria del premio letterario italiano più antico e discusso.

A sorpresa resta fuori Teresa Ciabatti, autrice di Sembrava bellezza (Mondadori), tra i nomi più accreditati per la vittoria finale.

Premio Strega 2021, i 5 finalisti

  • Andrea Bajani, Il libro delle case (Feltrinelli),
  • Edith Bruck, Il pane perduto (La nave di Teseo),
  • Giulia Caminito, L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani),
  • Donatella Di Pietrantonio, Borgo Sud (Einaudi),
  • Emanuele Trevi, Due vite (Neri Pozza).

Premio Strega 2021, gli esclusi

  • Teresa Ciabatti, Sembrava bellezza (Mondadori),
  • Lisa Ginzburg, Cara pace (Ponte alle Grazie),
  • Maria Grazia Calandrone, Splendi come vita (Ponte alle Grazie),
  • Alice Urciuolo, Adorazione (66thand2nd),
  • Giulio Mozzi, Le ripetizioni (Marsilio),
  • Daniele Petruccioli, La casa delle madri (TerraRossa)
  • Roberto Venturini, L’anno che a Roma fu due volte Natale (SEM)

Premio Strega Giovani, il vincitore 2021

Ad aggiudicarsi il Premio Strega Giovani 2021 è Edith Bruck, con “Il pane perduto”. Lo scorso anno era andato a Daniele Mencarelli  con il romanzo “Tutto chiede salvezza” (Mondadori).

Il Pane perduto è un libro che partendo dalla sua infanzia, dai campi di sterminio, dalla Polonia, dalla Germania e dalla Seconda Guerra Mondiale arriva a denunciare il pericolo xenofobo contemporaneo.

“Attraverso i miei libri e i miei versi – ha detto la scrittrice – faccio rivivere coloro che ho perduto”.