Steve Dillon è morto. Creò i fumetti Judge Dredd e Punisher

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 ottobre 2016 20:59 | Ultimo aggiornamento: 23 ottobre 2016 20:59
Steve Dillon è morto. Creò i fumetti Judge Dredd e Punisher

Steve Dillon è morto. Creò i fumetti Judge Dredd e Punisher

NEW YORK  –  E’ morto a New York il grande fumettista britannico Steve Dillon, noto in tutto il mondo come l’autore, fra gli altri, di personaggi come ‘Judge Dredd’, ‘The Punisher’ e ‘The Preacher’. Aveva 54 anni.

Nato a Luton, nel Regno Unito, nel 1962, iniziò nei tardi anni Settanta, quando era solo adolescente, a disegnare le storie di Nick Fury per il giornalino britannico ‘Hulk’ della Marvel. Approdò negli Stati Uniti nei primi anni Ottanta e iniziò una duratura collaborazione con lo sceneggiatore Garth Ennis, con il quale lavorò per la Vertigo a ‘Hellblazer’ e ‘Preacher’, una pietra miliare del fumetto che gli fa guadagnare una una nomination, nel 1996, come Miglior disegnatore agli Eisner Awards.

Sempre con Ennis ha firmato ‘The Punisher’, i cui testi sono poi passati a Jason Aaron. In seguito ha illustrato ‘Wolverine: Origins’ insieme a Daniel Way, ‘Ultimate X-Men’, ‘Ultimates 2 Annual’, ‘Ultimate Avengers’ e ‘Scarlet Witch’, oltre ad aver creato il personaggio di Dogwelder per Hitman. Il suo lavoro più recente è stato ‘Thunderbolts’, sempre con Way.

La notizia della morte è stata data su Twitter dall’amico e collega Ellis: “Ho avuto la conferma che Steve Dillon è morto. Era un gigante, e ci mancherà molto”, ha scritto su Twitter.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other