Media

Crozza: “Repubblica miglior giornale per asciugare i cani bagnati se piove”. E veleno su Renzi

crozza-renzi

Maurizio Crozza fa Renzi a Fuori che tempo che fa

ROMA – Maurizio Crozza, usando la controfigura Renzi, va giù duro con Repubblica e con il suo ex presidente Carlo De Benedetti. Repubblica è il “miglior giornale per asciugare i cani bagnati quando piove”, ha detto Crozza, in diretta tv, nel corso di un suo siparietto a Che tempo che fa di Fabio Fazio, intitolato Che fuori tempo che fa, in onda il lunedì alle 23:30, su Rai1.

Crozza nel corso della puntata di lunedì sera 4 dicembre si è prodotto in una imitazione di Matteo Renzi che non è granché come rispondenza al soggetto originale ma è devastante per la ferocia delle parole. Tremenda anche contro lo stesso Renzi anche se nessuno nell’ex grande partito sembra essersene accorto. Meno che mai in Rai dove probabilmente sarebbero pronti a sottoscrivere qualsiasi cosa pur di tenere su l’audience di Fazio.

Il Crozza/Renzi se la prende con gli ex amici e dice: “Sono tornato per ribadire la sttima che nutro per tutti quelli che mi hanno abbandonato”. E fa tre nomi: Carlo De Benedetti, Lapo Elkann e Sergio Marchionne. Il video non si trova ancora, mercoledì nel sito ufficiale della Rai, ma è presente sul canale YouTube della tv di Stato. Per vedere la parte dedicata a Renzi basta andare al minuto 6.20 circa.

Il video si trova però, almeno per ora, sul sito di due giornali oggi fratelli di Repubblica, Stampa di Torino e Secolo XIX. Ecco come lo trascrive La Stampa:

«Sono tornato per ribadire la stima che nutro per tutti quelli che mi hanno abbandonato, è normale sono cose che succedono. Non so se si è capito l’affetto che provo per De Benedetti, proprietario del miglior giornale per asciugare i cani bagnati quando piove. A proposito di maltempo mi faccia tirare fuori tutta la stima che ho per Lapo Elkann: segnalo a tutti che sta arrivando tanta tanta neve quindi chiedo solo di lasciarla un po’ anche agli altri… è Natale per tutti».

Chiusura velenosa anche contro lo stesso Renzi

E ancora alla domanda di Fabio Fazio sul perchè sia tornato in studio il segretario del Pd chiosa: «Perché oggi è il 4 dicembre, l’anniversario esatto del Referendum: non volevo restare a casa da solo e ho pensato o torno da Fazio o vado dalla Boschi, ma dalla Boschi oggi perquisivano».

Fazio gongolava e gorgogliava.

To Top