Al Bano, sfogo contro l’uso dei social: “E’ un mondo di mer**”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2019 16:15 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2019 16:15
al bano social

Al Bano, sfogo contro l’uso dei social: “E’ un mondo di mer**”

ROMA – “Dopo un infarto, una ischemia, un edema alle corde vocali, ci mancava solo questa guerra inutile, disgustosa e vergognosa”. Così Al Bano, su Il Fatto Quotidiano, spiega perché ha deciso due anni fa di abbandonare Facebook. “Io sono nato nel 1943, c’era ancora la Seconda Guerra Mondiale. Sono cresciuto con altre cose, altro che Insta, Google, twit, mamma mia! Ma che devo dire, è la realtà di oggi e bisogna accettarla”.

Entrando nello specifico, il cantante rivela perché ha abbandonato la piattaforma social: “La società dell’ anonimato ha preso il sopravvento e succedono cose indigeribili: insulti, cose squalificanti per il genere umano. E siccome io ancora credo nel genere umano, vorrei vedere umanità anche da chi non conosco o non so che faccia abbia”. Il cantante è veramente una furia. “Il mio non è un allontanarmi per un atto di superiorità, me ne guarderei bene, ma nella mer**a non mi piace stare e quello è un mondo di me**a”.