Alessandro Gassmann contro Anas: “Asfalta dove c’è pedaggio”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2015 20:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2015 20:20
Alessandro Gassmann contro Anas: "Asfalta dove c'è pedaggio"

Alessandro Gassmann

PERUGIA – “Ma @StradeANAS asfalta solo dove paghiamo pedaggio?“. A domandarselo è Alessandro Gassmann che su Twitter critica lo stato di dissesto in cui versa la E45. L’attore e regista, in questi giorni nei teatri dell’Umbria, ha cinguettato: “La superstrada Terni, Perugia, Cesena, ha la pavimentazione di una mulattiera abbandonata”.

L’Anas però gli risponde a stretto giro: “Anas non ha strade a pedaggio”. E sottolinea che per la E45, come già annunciato dal presidente, Gianni Vittorio Armani, “a breve sarà presentato un piano di manutenzione straordinaria per tutto l’itinerario”. La società ha quindi sottolineato di avere avviato “una vastissima campagna di manutenzione straordinaria della rete stradale e autostradale”.

Gassmann non è nuovo a questo genere di iniziative su Twitter: a luglio scorso aveva lanciato l’hashtag #Romasonoio e invitava i cittadini ad armarsi di ramazza per provvedere ciascuno nel suo piccolo al decoro della Capitale. “Armiamoci di scopa, raccoglitore e busta per la mondezza e ripuliamo ognuno il proprio angoletto della città”, twittava investito da encomiabile spirito civico. L’iniziativa era subito diventata virale, raccogliendo persino il plauso dell’allora sindaco Ignazio Marino. Chissà che anche questa volta il rimprovero firmato vip non funga da catalizzatore.

Gassmann sarà fino a domenica al Morlacchi di Perugia con il suo spettacolo, La pazza della porta accanto, protagonista Anna Foglietta.