Amazon e gli Usa tentano la partnership

Pubblicato il 22 Giugno 2012 13:03 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2012 13:03

WASHINGTON – Il Dipartimento di Stato americano ha annunciato un’ambiziosa partnership con Amazon. Il progetto, che si svolgerà nel corso dei prossimi cinque anni, prevede che il Dipartimento di Stato spenda fino a 16 milioni e mezzo di dollari per l’acquisto di circa 35.000 Kindle, più i contenuti (ossia i libri) e le spese di spedizione. Il Kindle costa sui 200 dollari, quindi rimangono quasi 10 milioni di dollari da spendere in libri che, con i prezzi economici di Amazon, possono voler dire un milione di testi.

L’idea è di spedire i Kindle alle 800 e più biblioteche, sale di lettura pubbliche e centri culturali che il Dipartimento di Stato americano finanzia in tutto il mondo. I presupposti su cui si basa questa iniziativa sembrano solidi. Il governo degli Stati Uniti fornisce in ogni caso ai suoi centri culturali libri, pubblicazioni culturali e giornali e se lo farà in formato digitale, risparmierà tempo e denaro.

Inoltre libri controversi e censurati potranno essere letti senza occupare gli scaffali e attirare l’attenzione dei censori dei governi locali.