Antitrust, online la nuova piattaforma web per il rating di legalità

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2019 17:10 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2019 17:10
Antitrust, online la nuova piattaforma web per il rating di legalità

Antitrust, online la nuova piattaforma web per rating legalità

ROMA – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha realizzato una piattaforma web dedicata alle imprese per la compilazione e l’invio delle domande e delle comunicazioni in materia di Rating di legalità. Il WebRating, informa una nota, è lo strumento che consente alle imprese di comunicare all’Autorità tutti i dati necessari per ottenere il Rating e le variazioni societarie in modo più semplice e veloce, in un’ottica di trasparenza e collaborazione reciproca. Il nuovo sistema, che prevede la compilazione di form online, è disponibile direttamente dal portale istituzionale www.agcm.it. 

I vantaggi della nuova procedura sono numerosi:

  • Registrazione alla piattaforma semplice, veloce ed intuitiva.
    Possibilità per le imprese di stampare una copia del modello di domanda ancor prima di compilarlo, al fine di individuare fin da subito le informazioni da fornire e le dichiarazioni da rendere
    Compilazione della domanda rapida e guidata a ogni singolo passaggio.
    Compilazione della domanda in più momenti, grazie alla possibilità di salvare i dati inseriti.
    Meccanismo di adattamento automatico della piattaforma alla natura giuridica e alle caratteristiche dell’impresa, con attivazione selettiva delle sezioni da compilare.
    Segnalazione delle informazioni obbligatorie da rendere nella domanda, al fine di evitare l’invio di domande incomplete.
    Invio diretto della domanda via web.
    Verifica dello stato del procedimento in tempo reale, nell’ottica della piena trasparenza.
    Semplificazione degli adempimenti per le imprese titolari del Rating, che possono chiedere il rinnovo del Rating o comunicare variazioni rilevanti richiamando e aggiornando semplicemente i dati già immessi nel sistema.

Fonte: AGCM