Apple, vendite di iPhone rallentano in Cina

di Caterina Galloni
Pubblicato il 14 marzo 2019 6:00 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2019 21:26
iPhone rallenta vendite in Cina: Apple in Calo da gennaio

Apple, vendite di iPhone rallentano in Cina

PECHINO – Le vendite dell’iPhone sembra stiano rallentando, in particolare in Cina dove secondo alcuni report, i consumatori non avrebbero più la stessa attenzione per il dispositivo di Apple. Anche se il dato è migliore rispetto al -50% di gennaio, è tuttavia distante dalla ripresa auspicata dal colosso tecnologico di Cupertino e per la quale sono state messe in atto manovre promozionali e sconti. 

Secondo la società di ricerca Longbow, e riportato da Bloomberg, le iniziative  non starebbero producendo un effetto concreto. Lo si percepirebbe anche dal mercato dei partner di Apple: su 42 fornitori 37 hanno dichiarato un fatturato peggiore rispetto a quello degli scorsi anni nello stesso periodo, una conferma di quel che sta accadendo anche ai principali partner dell’azienda. 

Da alcuni dati compilati da Bloomberg, si evince che il 20% del fatturato di Apple derivava dal mercato cinesi ma ora è messo in pericolo dalla concorrenza dei produttori locali sempre più in grado di proporre prodotti a prezzi ottimi con una qualità che va costantemente migliorando. 

Fonte: Daily Mail