Media

Audipress: lettori giornali in calo netto. Repubblica -160.000 Corriere -424.000

Audipress: lettori giornali in calo netto. Repubblica -160.000 Corriere -424.000

Audipress III/2013 – lettori giornali in calo netto. Repubblica -160.000 Corriere -424.000

ROMA – Dati Audipress, terza rilevazione del 2013: quanti sono i lettori dei quotidiani, ovvero quanti alla domanda “lei legge il giornale X” rispondono “sì, lo leggo”?

La Gazzetta dello sport risulta essere il quotidiano più letto in Italia, con 3.685.000 lettori (dei quali 3.301 uomini), segue la Repubblica (2.848.000 lettori), il Corriere della Sera (2.540.000 lettori), il Corriere dello Sport (1.598.000), La Stampa (1.427.000).

Confrontando questi numeri con i dati di un anno prima, la terza rilevazione Audipress del 2012, si nota che il calo dei lettori è netto, generale (seppur con vistose differenze fra una testata e l’altra) e procede in parallelo con il calo altrettanto netto delle copie vendute in edicola.

La Gazzetta dello Sport, per esempio, ha perso 561.000 lettori in 12 mesi. Molto meno Repubblica, che comunque ha perso 160.000 lettori. Il Corriere della Sera ne ha persi ben 424.000, La Stampa 241.000, il Corriere dello Sport 211.000, Il Messaggero 111.000.

Fra i pochissimi a presentare il segno più c’è il Resto del Carlino, che ha guadagnato 74.000 lettori, Il Fatto Quotidiano (+3.000), L’Unione Sarda (+57.000), il Nuovo Quotidiano di Puglia (+26.000), il Corriere Adriatico (+40.000).

Questa la classifica completa dei giornali più letti in Italia (i dati sono espressi in migliaia)

Testata – Lettori 2013 – (Lettori 2012) Differenza 2013-2012

La Gazzetta dello Sport 3.685  (4.246 nel 2012) -561
La Repubblica 2.848   (3.008) -160
Corriere della Sera 2.540   (2.964) -424
Corriere dello Sport 1.598   (1.809) -211
La Stampa 1.427   (1.667) -240
Resto del Carlino 1.337  (1.263) +74
Il Messaggero 1.163  (1.274) -111
Metro (free press) 1.096  (1.395) -297
Leggo (free press) 958  (1.352) -394
Sole 24 Ore 951  (1.034) -83
Tuttosport 917  (1.108) -191
Il Mattino 815  (874) -59
Gazzetta del Mezzogiorno 661 – (701) -40
Il Gazzettino 568  (647) -79
Il Tirreno 545  (652) -107
Il Giornale 525  (630) -105
Il Fatto Quotidiano 484  (481) +3
La Sicilia 435  (531) -96
Gazzetta del Sud 424  (436) -12
Il Secolo XIX 422  (484) -62
L’Unione Sarda 421  (364) +57
Giornale di Sicilia 413  (439) -26
Avvenire 350  (385) -35
Giornale di Brescia 343  (401) -58
Corriere dell’Umbria 339  (380) -51
La Provincia (Co/Lc/So/Va) 327  (366) -39
Il Centro 321  (369) -48
La Nuova Sardegna 318  (310) +8
Nuovo Quotidiano di Puglia 317  (291) +26
Corriere Adriatico 315  (275) +40
Libero 312  (339) -27
L’Eco di Bergamo 293  (340) -47
Messaggero Veneto 283  (267) +16
Il Giorno 276  (394) -118
Alto Adige 242   (250) -8
Il Giornale di Vicenza 241  (243) -2
L’Arena 238  (239) -1
Il Mattino di Padova 224  (189) +35
Il Tempo 211  (199) +12
Gazzetta di Parma 190   (201) -11
L’Adige 189   (210) -21
L’Unità 185  (281)  -96
La Provincia (Cr) 164  (163) +1
Il Piccolo 162  (192) -30
Italia Oggi 158  (165) -7
Nuova Gazzetta di Modena 144  (160) -16
La Tribuna di Treviso 140  (140) 0
La Provincia Pavese 120  (176) -56
Gazzetta di Reggio 111  (150) -39
La Nuova Ferrara 83  (89) -6
Corriere delle Alpi 43  (61) -18

Italia Oggi aveva fatto un confronto fra la terza e la seconda rilevazione Audipress del 2013. Un paragone nel quale si trovano molti più segni più rispetto al confronto anno su anno:

“Dietro Avvenire (e dopo una sfilza di quotidiani locali) arriva La Stampa, in crescita del 3,6% a 1,4 milioni di lettori, poi Tuttosport con un +0,7% e 917 mila lettori e Repubblica: +0,5% a 2,85 milioni. Un progresso un po’ risicato, ma sempre meglio del -6,2% che registra il Corriere della Sera a 2,54 milioni di lettori. Il confronto fra i due diretti concorrenti, peraltro, ci porta a un’altra classifica, quella dei quotidiani più letti. La Gazzetta dello Sport è sempre prima e intoccabile con i suoi quasi 3,7 milioni di lettori, un risultato praticamente stabile sulla precedente edizione (+0,2%), ma è ancora Repubblica il quotidiano generalista più letto e il Corriere lo segue con 308 mila lettori in meno.

Corriere dello Sport-Stadio arriva dopo il Corsera con 1,6 milioni di lettori (-1,7%), poi c’è la Stampa di cui si è detto e QN Il resto del Carlino, che ha la doppia anima nazionale-locale e raggiunge la ragguardevole cifra di 1,3 milioni di lettori, peraltro in crescita del 4,5%. Ancora, Messaggero (1,2 milioni, -3,5%), i due free press Metro (1,1 milioni, -10,7%) e Leggo (958 mila, -8,2%), e infine Il Sole 24 Ore a chiudere la decina con 951 mila lettori e un calo dell’1,2%.

Fra i quotidiani nazionali ancora Libero (-2,8%, 312 mila) e Giornale (-8,4% e 525 mila). C’è da dire che i quotidiani locali sono quelli che crescono di più: sono ben otto prima di Avvenire e il primo è Il Mattino con un +19,3% e 815 mila lettori”.

To Top