Fatto Quotidiano, prima pagina: Sorpresa, primo partito è Grillo più Di Pietro

Pubblicato il 13 settembre 2012 2:45 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2012 2:45

fatto quotidiano

ROMA – Il Fatto Quotidiano del 13 settembre esce con un titolo centrale a effetto che recita: “Sopresa, il primo partito è Grillo più Di Pietro”. Nell’articolo si citano i dati di alcuni sondaggi secondo cui se si andasse alle elezioni con il “porcellum” questa volta potrebbero prevalere i cosiddetti “non allineati” perché il Movimento 5 Stelle è dato al 18%, secondo Il Fatto, e l’Idv al 7,5%.

Sotto questa apertura notizie della giornata precedente: l’uccisione dell’ambasciatore americano a Bengasi e il sì della Corte tedesca allo scudo Salva Stati. Di spalla il consueto commento di Marco Travaglio dal titolo stavolta “Voce del verbo Violare” e nella parte bassa del centro pagina il solito Ingroia che dice: “Non siamo soli, ma attacati sì”.

Nella parte bassa troviamo un reportage sul mondo della droga che si intitola “Gli italiani sono fuori di testa: cocaina a tutte le ore” e due pezzi di natura diversa. Uno, di Ferruccio Sansa, si intitola “Pdl contro i tribunali dei minori” e l’altro sull’editoria: “Mondadori: periodici in crisi, voci di vendita ai tedeschi”.