#BlitzIntervista, Gasparri: “Renzi è bugiardo professionale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2015 14:32 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2015 14:50
#BlitzIntervista,

Le interviste di Blitzquotidiano su Twitter

ROMA – Inizio il ciclo delle tweet-interviste di Blitzquotidiano. Periodicamente twitteremo live con i protagonisti della politica, dello sport, dello spettacolo. Oggi, 3 settembre, come ospite Maurizio Gasparri, vice-presidente del Senato, da sempre al centro di polemiche su Twitter, ha risposto alle nostre domande.

Renzi promette di abbassare le tasse lei ci crede?

Renzi è un bugiardo professionale, con lui e la sinistra sono triplicate le tasse sulla casa, non gli crediamo.

L’abolizione del reato di immigrazione clandestina non è riuscita a diminuire i morti in mare. Che ne pensa?

Errore abolire il reato d’immigrazione clandestina, più severità = meno morti, lassismo e scafismo di Stato = stragi.

Abbiamo spesso raccontato la sua battaglia a favore dei Marò da tre anni detenuti illegalmente. A che punto siamo?

L’India non li può processare, non ha senso tenere Salvatore Girone ancora li. Renzi è lento e incapace su questo sequestro.

Berlusconi sarà ancora il leader del futuro o tocca a Salvini?

Berlusconi sarà ancora decisivo, Salvini non sarà il leader di tutto il Centro destra, comunque avanzerà una nuova generazione.

In Italia la gente è esasperata dalla criminalità. Alfano dice che i reati sono in calo. Chi mente?

Alfano guida il Viminale con poco impegno, mente sul calo dei reati. E’ evidente che la sicurezza per i cittadini diminuisce di giorno in giorno. Taglia gli organici delle forze di Polizia, salva il Comune di Roma, favorisce gli scafisti e i clandestini con la sua politica sull’immigrazione.

Papa Francesco ha chiesto al Parlamento di votare l’amnistia. Lei che ne pensa?

Nessuna amnistia, sì alla riforma della giustizia, no alla scarcerazione di spacciatori e taglia gole, #ingalera.

In Puglia i giovani di destra organizzano una grande manifestazione @campuseverest: anche per voi inizia la rottamazione?

@campuseverest unisce esperienza e rinnovamento, serve una militanza vera di ogni età, non improvvisazione. Bisogna valorizzare i giovani e metterli in prima linea. Formare nuovi quadri dirigenti che uniscano passione ed esperienza. La politica non è fatta d’improvvisazione.

Lei è un grande tifoso della Roma: crede che sia l’anno giusto per togliersi qualche soddisfazione?

La Roma è partita esitante a Verona, decisa con la Juve, incrociamo le dita… L’amore è Dzeko (cieco).