Boldrini e la falsa sorella, la bimba musulmana di 8 anni data in sposa… Mezza Italia ci crede ancora

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 12:38 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 12:38
Metà italiani ci casa: fake news, dalla sorella della Boildrini alla bimba musulmana...

Boldrini e la falsa sorella, la bimba musulmana di 8 anni data in sposa… Mezza Italia ci crede ancora

ROMA – Più del 50% degli italiani ammette di essere caduto nel tranello delle fake news almeno una volta nell’arco dell’ultimo anno: lo afferma l’osservatorio di Findomestic, secondo cui il 13% confessa di aver abboccato a più di 5 notizie fasulle, e in media oltre il 40% non riconosce notizie inventate e già smascherate.

Tre italiani su 10, rivela l’indagine, continuano a credere che la presidente della Camera Laura Boldrini abbia una sorella che gestisce centinaia di coop che offrono assistenza ai migranti, mentre la bufala virale della bambina musulmana di 8 anni data in sposa a Padova a un uomo di 35 anni è ritenuta una notizia vera dal 63% del campione, e il 26% è convinto che Donald Trump abbia dichiarato che la Statua della Libertà incoraggia l’immigrazione.

I siti Internet sono considerati i mezzi di informazione più attendibili dal 29,4% degli italiani (con un picco del 36% nella fascia 18-24 anni), precedendo tv (26,5%), blog (18,1%), quotidiani (10,1%), coi social network (7,7%) reputati più veritieri delle radio (6,3%). Metà degli intervistati sono a favore di un ‘controllo’ che certifichi che cosa è vero e che cosa no, meglio se ad opera di un ente imparziale.

Fortunatamente, il 71,2%delle persone controlla se la notizia è riportata anche su altre fonti e il 66,6% valuta la fonte da cui proviene la notizia. Nonostante la situazione sia critica, circa il 40% si dice contrario all’introduzione di controlli, per evitare ogni tipo di censure. Mentre il 50% si esprime a favore di un «controllo esterno» (meglio se ad opera di un soggetto imparziale) che certifichi cosa è vero e cosa no. (Andrea Carugati, La Stampa)

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other