Carlo Carione è morto, il giornalista sportivo della Rai aveva 55 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2018 11:59 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2018 11:59
Carlo Carione è morto

Carlo Carione intervista Quagliarella ai tempi del Napoli

ROMA – Lutto nel mondo del giornalismo: la scorsa notte è morto improvvisamente Carlo Carione, cronista sportivo della Rai. Aveva appena compiuto 55 anni.

Palermitano classe 1963, è diventato giornalista giovanissimo, lavorando per un’agenzia di stampa partenopea, la Rotopress. Si è occupato prevalentemente di sport (Rai Sport, 90esimo Minuto). Ha iniziato a lavorare con la Rai nel luglio del 2000 per poi essere assunto a tempo indeterminato nel 2009.

Nel suo ultimo servizio ha intervistato l’ex calciatore olandese Ruud Krol. Carlo lascia la moglie Cinzia e una figlia di 15 anni, Ludovica. Affranta la redazione della Tgr Campania che si sta stringendo in queste ore intorno alla sua famiglia nell’abitazione di Arco Felice, a Pozzuoli (Napoli).

“Ci lascia un professionista serio, scrupoloso e sempre informato – dice Antonello Perillo, capo della redazione della Tgr Campania – un cronista estremamente competente, legatissimo alla famiglia. Un uomo sereno che porteremo sempre nel nostro cuore”.