Cina, espulsa reporter: Al Jazeera chiude il servizio in inglese

Pubblicato il 8 Maggio 2012 9:37 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 11:08

PECHINO – La rete televisiva araba Al Jazeera ha annunciato oggi la chiusura della sua copertura in inglese della Cina, dopo l'espulsione della corrispondente Melissa Chan.

In un comunicato diffuso a Pechino Al Jazeera spiega che le autorita' cinesi non solo non hanno rinnovato il visto a Chan, ma non lo hanno concesso a nessun altro dei suoi giornalisti che ne hanno fatto domanda ''negli ultimi tempi''.

Chan, che nel 2007 aveva inaugurato il servizio in inglese della rete araba, e' la prima giornalista ad essere espulsa dalla Cina dal 1998. La rete tv, che ha il suo quartier generale in Qatar, ''continua a richiedere una presenza in Cina''.

''Dato che i mezzi d' informazione cinesi lavorano liberamente nel mondo, ci aspettiamo che la stessa liberta' sia garantita in Cina a tutti i giornalisti di Al Jazeera'', conclude il comunicato.