Coronavirus e reti internet in sovraccarico. Dynatrace offre gratis la sua piattaforma

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Marzo 2020 17:21 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2020 17:21
Coronavirus e reti internet in sovraccarico. Dynatrace offre gratis la sua piattaforma

Coronavirus e reti internet in sovraccarico. Dynatrace offre gratis la sua piattaforma (Foto Wikipedia)

ROMA – Anche l’Intelligenza Artificiale scende in campo contro l’epidemia di coronavirus, per fronteggiare l’emergenza sanitaria. E in particolare, per supportare l’attività delle organizzazioni che operano sulla rete, oggi a rischio crash per effetto del sovraccarico di traffico.

La società americana Dynatrace, la software intelligence company che è leader mondiale in questo settore, ha deciso perciò di offrire un accesso di prova “free” ed esteso alla piattaforma Dynatrace Software Intelligence, fino al 19 maggio 2020, per permettere così a infrastrutture e applicazioni di funzionare in modo ottimale.

I nuovi utenti inoltre potranno accedere gratuitamente a Dynatrace Real User Monitoring (RUM) for SaaS vendor experience fino al 19 settembre 2020. Queste iniziative sono rivolte a sostenere soprattutto le aziende in prima linea nei settori dei viaggi, della logistica e della sanità, in modo da mantenere produttivi i propri team e garantire le prestazioni digitali nella fase di contrasto mondiale al coronavirus.

“È un evento senza precedenti e le aziende dovranno fidarsi più che mai delle proprie applicazioni e infrastrutture IT per garantire la produttività dei dipendenti e la soddisfazione dei clienti”, ha dichiarato John Van Siclen, Ceo di Dynatrace.

“Questo è il nostro business, aiutare le organizzazioni IT a garantire le prestazioni e la disponibilità di applicazioni e infrastrutture dall’esterno, dal punto di vista degli utenti. La nostra piattaforma è altamente automatica, molto facile da implementare e fornisce un time-to-value estremamente rapido. Abbiamo un ruolo importante da svolgere quando le aziende devono accedere rapidamente ai programmi di lavoro da casa, e siamo lieti di aiutare”.

In pochi minuti le aziende possono implementare Dynatrace e in poche ore possono monitorare con precisione una vasta gamma di applicazioni, nonché sul cloud pubblico sottostante e le infrastrutture ibride che le supportano. Con il suo motore AI unificato, Davis, Dynatrace si auto-analizza, apprende e monitora continuamente il comportamento di app, infrastrutture e utenti.

Quando il comportamento si discosta dalla normalità, il sistema identifica il problema che interessa gli utenti o i servizi e quindi avvisa i membri del team appropriati su cosa fare per rimediare automaticamente: senza perdite di tempo e senza falsi positivi.

Per garantire disponibilità e prestazioni delle applicazioni SaaS e mantenere la produttività degli utenti SaaS da remoto, Dynatrace offre anche l’uso gratuito di Dynatrace Real User Monitoring (RUM) for SaaS vendor experience tramite l’estensione del browser web, fino al 19 settembre 2020.

Se gli utenti che fanno affidamento su queste applicazioni riscontrano tempi di risposta scadenti o contrastanti, Dynatrace SaaS Vendor RUM individua la causa principale di qualsiasi problema, consentendo la risoluzione per garantire che la forza lavoro da remoto rimanga produttiva.