Corriere della Sera: digital edition la chiamano ma farvi abbonare non sanno

Pubblicato il 19 Marzo 2015 10:28 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2015 10:28
Corriere della Sera: digital edition la chiamano ma farvi abbonare non sanno

Una prima pagina del Corriere della Sera. Forse ci vorrebbe davvero un miracolo del Papa

ROMA – Possibile che abbonarsi al Corriere della Sera sia tanto difficile? Provateci e vedrete. Il Corriere della Sera vanta un numero crescente di lettori della edizione digitale o come dicono in anglo lumbard digital edition. Ma se vi capita di volere rinnovare l’abbonamento, scoprirete che è più difficile che andare a parlare al governatore della Banca d’Italia.

Poi fanno i convegni per chiedersi perché i giornali siano sempre più in crisi. Un po’ forse dipende dal fatto che sono dei burocrati incapaci. Prendete il caso di un poveretto che ha creduto alla favola dell’abbonamento on line.

Il Corriere della Sera, per cominciare, esclude il rinnovo automatico dell’abbonamento, come fanno i grandi giornali del mondo. Può essere che dipenda dalle leggi italiane, che sono tra le più complicate e ostili del mondo.

Ma quando uno ha fatto l’accredito in banca il 9 marzo e il 19 marzo ancora non può accedere qualcosa non funziona. L’idea di procedere all’immediata apertura o riapertura dell’abbonamento nemmeno li sfiora quelli del Corriere, l’idea che se dopo qualche settimana il tuo accredito non sarà arrivato possono bloccarti è troppo ardita. Loro prima vogliono la certezza che il bonifico è andato a buon fine.

Si tenga presente che stiamo parlando di copie virtuali, non ci sono costi industriali, non c’è carta, non c’è inchiostro.

I costi sono tanto virtuali che chi se ne intende un po’ preferisce non riconoscere granché di valore alle copie telematiche, che si possono dare via a prezzi ancor più popolari di quelle distribuite in palestre e caserme.

E allora? Ormai sei in un vicolo cieco. Dal Corriere non rispondono, ormai hai pagato, puoi solo sperare che prima o poi qualcuno si accorga che hai pagato e se ne convinca…