Facebook, Mark Zuckerberg non è più tra i primi 10 miliardari tecnologici

Pubblicato il 4 agosto 2012 18:05 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2012 20:42
Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

ROMA  – Il co-fondatore di Facebook Mark Zuckerberg diventa più ‘povero’ ed esce dalla classifica dei primi 10 miliardari tecnologici mondiali, scivolando al 76esimo posto in quella degli uomini più ricchi del pianeta stilata dalla Bloomberg. Complice il calo dei titoli Facebook in Borsa, solo ieri del 4% (con una perdita secca di 423 milioni di dollari) che portano a uno scivolone del 47 per cento dalla quotazione della società, il 28enne vanta ora una fortuna personale di ‘appena’ 10,2 miliardi di dollari.

La fortuna personale di Zuckeberg è basata sulla proprietà di 503,6 milioni di azioni Facebook comprensivi di 60 milioni di titoli in opzione, oltre a 150 milioni di dollari in contanti e altre attività liquide. Il vertice della classifica dei miliardari hi-tech è occupato saldamente da Bill Gates, il cofondatore di Microsoft con un patrimonio di ben 61,6 miliardi di dollari. Gates occupa anche il secondo posto della classifica dei ‘paperoni’ planetari alle spalle del messicano Carlos Slim con quasi 75 miliardi. Secondo il Bloomberg Billionaires Index i rialzi delle borse mondiali di venerdì (con l’eccezione appunto del titolo Facebook) hanno fatto guadagnare ai 40 uomini più ricchi nel mondo ben 19,4 miliardi di dollari in un colpo solo. Terzo nella classifica è invece ‘l’oracolo’ di Omaha, il finanziere Warren Buffet con 45,9 miliardi e subito dopo, primo europeo, lo spagnolo patron di Zara Amancio Ortega con 45,1 miliardi.