Famiglia Murdoch, è faida. Elizabeth accusa James: “Ha tradito i valori di papà”

Pubblicato il 25 agosto 2012 11:30 | Ultimo aggiornamento: 25 agosto 2012 11:57
Elizabeth Murdoch

Elizabeth Murdoch (LaPresse)

LONDRA – Murdoch contro Murdoch, ormai è faida nella famiglia. “Hai tradito i valori di papà”, dice Elizabeth al fratello James, e aggiunge: “il profitto senza scopo morale e’ una ricetta per il disastro”. Una portatrice di onestà e integrità dopo lo scandalo delle intercettazioni alla NewsCorp. Fu proprio lei, infatti, a chiedere che James, presidente di News International, si facesse da parte dopo l’esplosione di Tabloidgate e le sue dichiarazioni potrebbero far pensare ad una scalata ai vertici della società di famiglia, scalata che la stessa Elizabeth ha smentito tessendo le lodi dell’eterno nemico del papà Rupert, il direttore uscente della Bbc Mark Thompson, che diventerà amministratore delegato del New York Times, nemesi americana della NewsCorp.

Per parlare dello scandalo Elizabeth ha scelto il podio della MacTaggard Memorial Lecture, un pulpito prestigioso da cui rinfacciare al fratello, ex presidente di News International, gli errori commessi. Errori che hanno portato a un anno di “incubi molto vicini a casa” e che l’hanno costretta a porsi “domande difficili su come certi comportamenti hanno tradito così clamorosamente i suoi valori”.

La figlia di Murdoch non vanta certo un curriculum da ultima arrivata negli affari: presidente e fondatrice della società di produzione televisiva Shine, poco più che un anno fa la vendette alla NewsCorp per 415 milioni di sterline, circa 524 milioni di euro.

Poi dopo lo scandalo la richiesta al fratellino James di farsi da parte. Ed è sempre lei ad aver reclamato e ottenuto l’estromissione di Rebekah Brooks da amministratore delegato di News International, il braccio britannico di News Corp. Rebekah e Elizabeth, vicine di casa nell’Oxfordshire, non sono mai andate d’accordo: la Murdoch, secondo indiscrezioni raccolte l’anno scorso da Vanity Fair, avrebbe imputato alla ‘rossa’ di aver ”fottuto l’azienda”.

Elizabeth ha poi detto che “una delle lezioni più forti dello scandalo è stato il bisogno di istituzionalizzare un sistema di valori basati su una dichiarazione esplicita di principi”. Il discorso di Edimburgo ha così rilanciato le voci di una scalata in rosa alla poltrona paterna, ma amici della figlia di Murdoch hanno categoricamente negato, e lei stessa lo ha ribadito dal podio, tessendo le lodi della Bbc, nemica paterna nel Regno Unito, elogiando in particolare il direttore uscente Mark Thompson che sta per diventare amministratore delegato del New York Times, l’arcirivale negli Usa di NewsCorp.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other