Il Fatto Quotidiano: “Grillo e Renzi, gli incubi del Pd”

Pubblicato il 3 settembre 2012 23:27 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 23:27

ROMA – Beppe Grillo che continua a crescere nei sondaggi, nonostante le boutades. Matteo Renzi che raccoglie consensi. Sono queste le due spine del Pd oggi. Ed è a Grillo e Renzi che il Fatto Quotidiano dedica l’apertura nel numero in edicola il 4 settembre.

Marco Travaglio, nel suo editoriale, torna invece sul tema intercettazioni e Quirinale:

“La buttiamo lì: e se, dietro il presunto “attacco al Quirinale”, non ci fossero né le “menti raffinatissime” (Mulè, figuriamoci) evocate da Piero Grasso né i “personaggi politici ben noti” che il procuratore nisseno Sergio Lari si guarda bene dal nominare? E se il Quirinale avesse fatto tutto da solo?”.

A taglio Angela Merkel e la sua sortita sui “mercati contro il popolo”. Scrive Giampiero Gramaglia:

“Un colpo al cerchio e uno alla botte: nella riunione di giovedì prossimo, la Banca centrale europea valuterà le condizioni d’acquisto di tito- li di Paesi dell’eurozona in difficoltà, mentre s’appanna l’idea d’una licenza bancaria al fondo salva Stati, l’Esm. Per Berlino, un boccone amaro e uno zuccherino”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other