Il Fatto Quotidiano: “Così Lavitola ricattava Berlusconi”

Pubblicato il 3 agosto 2012 23:09 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2012 23:09

ROMA – Il Fatto Quotidiano, in edicola il 4 agosto, apre con il caso Lavitola:

Arrestato il “mediatore” Pintabona. A giugno, intercettato sulle escort fornite da Tarantini, diceva: “Giochiamo la partita a briscola con il nano maggiore”. Secondo i pm, Valterino voleva 5 milioni di euro

Marco Travaglio, nel suo editoriale, si concentra sui rapporti Quirinale-Procura di Palermo e sulle intercettazioni:

Ora che il Quirinale (o l’Avvocaturadello Stato) le ha notificato in edicola, sulle pagine Arrestato il “mediatore” Pintabona. A giugno, intercettato sulle escort fornite da Tarantini, diceva: “Giochiamo la partita a briscola con il nano maggiore”. Secondo i pm, Valterino voleva 5 milioni di euro Nell’ordine di custodia dei magistrati di Napoli la lettera con cui il faccendiere proponeva a B. la versione di comodo da dare agli inquirenti. Ma poi di Repubblica, le accuse di cui deve rispondere dinanzi alla Consulta, la Procura di Palermo può finalmente difendersi. Sempreché trovi un avvocato disposto a difenderla, mettendosi contro la Presidenza della Repubblica, il 90% del Parlamento e il 95% dei media.

A taglio un articolo dedicato alle ferie forzatamente “casalinghe” degli italiani:

Quest’anno 30 milioni di italiani non andranno in ferie. Solo spiaggia sotto casa e concerti (gratis)

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other