Il Fatto Quotidiano: “Processate Stato e Mafia”

Pubblicato il 24 luglio 2012 23:14 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2012 23:14

ROMA – Il Fatto Quotidiano apre l’edizione del 25 luglio con la richiesta di rinvio a giudizio a Palermo nell’ambito dell’inchiesta Stato-mafia: “La prucura di Palermo chiede il rinvio a giudizio per sei uomini delle istituzioni e sei di Cosa Nostra per i patti del 1992-‘94: “Per salvare i politici, sacrificarono Borsellino e tanti altri innocenti”.

Marco Travaglio, nel suo editoriale, si concentra proprio su questo argomento: “La miglior conferma dell’imparzialità dei pm di Palermo che indagano sulle trattative Stato-mafia sono le reazioni, anzi le non reazioni dei politici, solitamente così ciarlieri”.

A taglio la notizia della presunta nota congiunta di Italia, Francia e Spagna in cui i tre paesi avrebbero richiesto l’applicazione urgente delle decisioni prese all’ultimo vertice Ue. Nota poi smentita da Francia a Italia: “La Spagna -scrive il Fatto – prova a spostare la speculazione sull’Italia inventando una nota congiunta sugli aiuti”.