Fnsi: sit-in a Roma per l’Inpgi. “Salvarlo per salvare la professione giornalistica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2019 13:13 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2019 13:13
Fnsi: sit-in a Roma per l'Inpgi. "Salvarlo per salvare la professione giornalistica"

(Ansa)

ROMA – Salvare l’Inpgi per salvare la professione giornalistica. La Fnsi (Federazione nazionale della stampa italiana) organizza un sit-in mercoledì 18 dicembre, alle ore 9:30, in piazza della Rotonda, a Roma.

Il Consiglio nazionale della Fnsi, convocato per la mattinata, comincerà i propri lavori in piazza per denunciare il tentativo di colpire l‘Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani per colpire l’autonomia della professione. L’iniziativa è aperta a tutti, giornalisti e associazioni che hanno a cuore la libertà di informazione e il diritto dei cittadini ad essere informati. Lo comunica l’Fnsi in una nota. 

“Dal governo continuano ad arrivare risposte insoddisfacenti sulla messa in sicurezza dell’Istituto – denunciano dall’Fnsi – . Nella manovra di bilancio che sta prendendo forma, l’esecutivo ha trovato le risorse per consentire alle aziende di innescare una nuova ondata di uscite anticipate di giornalisti dal mondo del lavoro, ma non ha dato risposte né sulla messa in sicurezza dell’Inpgi, il cui disavanzo è dovuto unicamente ad un decennio di pensionamenti anticipati ripetuti, né per adottare norme, che peraltro non avrebbero alcun impatto sui conti pubblici, per contrastare il lavoro irregolare e il precariato nel settore dell’informazione”.