Giornali piratati: sequestrati altri 28 siti web e 8 canali Telegram VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2020 15:04 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2020 0:01
Giornali piratati: sequestrati altri 28 siti web e 8 canali Telegram

Giornali piratati: sequestrati altri 28 siti web e 8 canali Telegram (Foto archivio Ansa)

ROMA – Sequestrati altri 28 siti web e 8 canali Telegram, che consentivano la visualizzazione e il download illegale delle copie digitali di numerosi giornali e riviste nazionali ed internazionali.

Le operazioni sono state effettuate dal Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza di Roma.

L’indagine, avviata a inizio 2020, ha preso le mosse da una attività tecnica di monitoraggio della rete, che nell’ultimo periodo è stata intensificata per contrastare il fenomeno della pirateria editoriale, aumentato proprio nel periodo del lockdown.

“Siamo molto soddisfatti”, commenta il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti. “Si tratta, dopo quello ottenuto dalla procura di Bari, di un ulteriore importante risultato nel contrasto alla pirateria digitale che, come denunciato dalla Fieg, ha visto un consistente incremento anche a causa dell’attuale emergenza sanitaria”.

“Auspichiamo – aggiunge – che, grazie al lavoro coordinato degli inquirenti e all’impegno profuso dagli organi di polizia giudiziaria, si individuino tempestivamente le responsabilità, anche individuali, degli illeciti e gli strumenti tecnici e giuridici più efficaci per evitare la reiterazione di un fenomeno che incide significativamente sulla sostenibilità del settore editoriale e sul pluralismo dell’informazione”. (Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).