Giornata memoria e impegno vittime mafie a Foggia: Fnsi, Usigrai e Cnog al corteo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 marzo 2018 7:15 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2018 22:30
Corteo contro mafie a Foggia: anche Fnsi, Cnog e Usigrai

Giornata memoria e impegno vittime mafie a Foggia: Fnsi, Usigrai e Cnog al corteo

ROMA – Anche Fnsi, Usigrai e Cnog il 21 marzo prenderanno parte al corte a Foggia per la Giornata memoria e impegno per vittime delle mafie.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

Si celebra domani, 21 marzo, la XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata, come ogni anno, da Libera. A Foggia, sede della manifestazione principale, sarà presente anche una delegazione di giornalisti.

In rappresentanza degli organismi di categoria, parteciperanno al corteo previsto in mattinata il segretario generale e il presidente della Federazione nazionale della Stampa italiana, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, il segretario dell’Usigrai, Vittorio Di Trapani e il segretario del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Guido D’Ubaldo.

«È dovere dei giornalisti illuminare quelle periferie, geografiche, sociali e culturali, dove si annidano mafie, corruzione e malaffare. Per questo riteniamo importante essere a Foggia insieme con don Ciotti e con i rappresentanti delle tante organizzazioni che hanno a cuore i temi della libertà e della legalità», commentano Fnsi, Usigrai e Cnog.

«L’appuntamento di Foggia – proseguono – sarà anche l’occasione per rilanciare la compagna #NoiNonArchiviamo e per aderire alla proposta, avanzata dal Cdr del Tg3, di chiedere al nuovo Parlamento di istituire una Commissione d’inchiesta che faccia chiarezza sulla sorte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin».