Google e Facebook vogliono Vevo: sfida per la piattaforma musicale

Pubblicato il 31 Maggio 2012 20:22 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2012 20:22
google

Foto Lapresse

NEW YORK – Google e Facebook vogliono Vevo: i due colossi americani avrebbero messo gli occhi sulla piattaforma online di condivisione musicale. La notizia è stata riportata in esclusiva dal New York Post. Sarebbe una nuova battaglia tra le due società in continua competizione.

Secondo il New York Post l’obiettivo di Google e Facebook è quello di creare una partnership nel settore pubblicitario: Vevo, che attualmente è legato a Youtube (e dunque a Google) ha il contratto di partnership in scadenza a fine 2012.

Vevo è una joint venture di Universal Music Group e Sony Music insieme con Abu Dhabi Media Co.: secondo alcuni esperti del settore ha un valore di 1 miliardo di dollari e ricavi di 150 milioni di dollari.

Le fonti citate dal New York Post sostengono che il Google e Facebook abbiano già intavolato trattative riguardanti la possibile acquisizione di una frazione del capitale azionario: opzione che tuttavia comporterebbe la cessione di una parte delle quote da parte di qualcuno degli attuali azionisti, Universal Music (detentrice del 51 per cento), Sony Music (29 per cento) e Abu Dhabi Media Company (il restante 20 per cento).

“Un investitore esterno”, scrive il New York Post, “potrebbe contribuire a finanziare l’espansione di Vevo su molteplici piattaforme così come l’acquisizione di diritti musicali al di fuori della sua terra di origine” (gli Stati Uniti).

Nel mese di aprile, secondo i dati ComScore, Vevo avrebbe registrato 48 milioni di utenti unici. Meno di Google ma più di Facebook.