Google nel mirino Antitrust per Android

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2015 14:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2015 14:34
Google nel mirino Antitrust per Android

Google nel mirino Antitrust per Android

ROMA – Google finisce nel mirino dell’antitrust per Android, il più diffuso sistema operativo per smartphone.

Mountain View scrive l’agenzia Ansa citando non meglio precisate “indiscrezioni” sarebbe infatti oggetto di un’indagine da parte della Federal Trade Commission per accertare se Google abbia usato o meno il sistema operativo Android per limitare la concorrenza.

La piattaforma Android è cruciale per Google per mantenere il flusso di ricavi da pubblicità online a fronte di un numero sempre più elevato di utenti che abbandonano i browser web tradizionali a favore delle app. L’indagine punta ad accertare se Google abbia detto ai produttori di smartphone Android quali app di Mountain View mostrare, e come e dove farlo. Una modalità che, se accertata, mostrerebbe come Google abbia cercato di bloccare l’accesso dei servizi delle aziende rivali sul sistema Android.

Le indagini saranno guidate dalla Federal Trade Commission, che ha raggiunto al riguardo un accordo con il Dipartimento di Giustizia: le autorità vogliono verificare se le pratiche di Google abbiano concesso a Mountain View vantaggi e danneggiando gli sviluppatoti di app per sistemi rivali. Le indagini sono nelle fasi iniziali e non e3′ detto che si traduca in accusa formali contro Google. L’inchiesta mostra però come la Ftc torni di nuovo a esaminare Google, due anni dopo aver chiuso l’indagine sul suo motore di ricerca. L’inchiesta della Ftc si aggiunge a quelle in corso in Europa su Google.

La Commissione Europea nei mesi scorsi ha aperto un’indagine su Google per accertare se abbia “illegalmente intralciato lo sviluppo e l’accesso al mercato di sistemi operativi mobili rivali”. L’Ue sta indagando su Google per verificare anche se venga mostrato in modo più evidente il servizio di comparazione dei prezzi di Mountain View rispetto a quello dei rivali. Il sistema operativo Android ha il 59% del mercato degli smartphone negli Stati Uniti. La piattaforma unisce diversi prodotti Google in quello che sembra ricalcare il caso della piattaforma Windows di Microsoft, accusata nel 1998 di aver protetto in modo non corretto il monopolio di Windows impendendo ai prodotti di computer di promuovere browser web in concorrenza con Explorer.