Il Giornale chiude redazione romana. Fnsi solidale con i giornalisti

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2019 20:45 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2019 20:45
Il Giornale chiude redazione romana. Fnsi solidale con i giornalisti

Il Giornale chiude redazione romana. Fnsi solidale con i giornalisti

MILANO – I lavoratori de Il Giornale sono in sciopero contro la decisione di chiudere la redazione romana del quotidiano diretto da Alessandro Sallusti. La Federazione nazionale della Stampa italiana e le Associazioni regionali di Stampa si schierano al “al fianco dei giornalisti che protestano contro la decisione unilaterale dell’editore a partire dal 30 aprile prossimo”.

“Il sindacato dei giornalisti – si legge in una nota – ribadisce la propria ferma contrarietà a questo tipo di politiche miopi che pretendono di far quadrare i conti sulla pelle dei lavoratori. Per di più, come rileva il comitato di redazione, la decisione di chiudere la redazione romana si configura come “una rappresaglia di un management poco abituato a relazioni industriali collaborative” e rischia di relegare il quotidiano fondato da Indro Montanelli a un ruolo marginale nel panorama dell’editoria italiana, mortificando la professionalità di chi vi lavora”.

La Fnsi e le Associazioni regionali di Stampa “sono accanto ai colleghi del Giornale e sono pronte ad affiancarli in ogni iniziativa che decideranno di mettere in campo per tutelare i posti di lavoro e il futuro del quotidiano”.

Fonte: Fnsi