Interviste pagate, rischiano quattro giornalisti. L’Ordine indaga

Pubblicato il 11 settembre 2012 15:15 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2012 17:45
Giovanni Favia

Giovanni Favia (Foto Lapresse)

BOLOGNA – L’ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna ha deciso di convocare i quattro cronisti del telegiornale di 7 Gold Emilia Romagna accusati di aver fatto interviste a pagamento ad alcuni politici.

L’Ordine professionale ha anche aperto dei procedimenti disciplinari e chiesto alle emittenti radio e tv di collaborare. Ma la rete 7Gold si difende: in una nota l’editori Sestarete&Rete 8 srl-7 Gold Emilia Romagna sostiene, nero su bianco, di non aver mai chiesto ai suoi giornalisti di realizzare interviste a pagamento.

Secondo l’editore di 7 Gold ”Anche i vari esponenti politici intervistati su questo argomento dalla stampa non hanno mai fatto riferimento a proposte di passaggi a pagamento all’interno dei nostri notiziari”.

Giovanni Favia, consigliere regionale dell’Emilia Romagna per il Movimento 5 Stelle, aveva nei giorni scorsi precisato anche il prezzo di un’intervista: 200 euro a ospitata senza contraddittorio.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other