Le Iene, troupe aggredita in Calabria: solidarietà da Fnsi e Sindacato Calabria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 5:00 | Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2018 20:35
le-iene-fnsi

Le Iene, troupe aggredita in Calabria: solidarietà da Fnsi e Sindacato Calabria

ROMA – Dopo l’aggressione alla troupe de Le Iene di domenica 14 gennaio a San Vincenzo La Costa, in provincia di Cosenza, è arrivata la solidarietà della Fnsi e del Sindacato giornalisti della Calabria.

Valeria Castellano e l’operatrice video Giulia Mascaro stavano svolgendo un servizio per la trasmissione Mediaset Le Iene quando sono state aggredite a calci e pugni, come riporta Calabria News, per sottrarre alle due donne la telecamera. In una nota congiunta Fnsi e sindacato della Calabria hanno espresso la loro vicinanza alle colleghe:

“Federazione nazionale della Stampa italiana e Sindacato giornalisti della Calabria esprimono vicinanza e solidarietà alla giornalista della trasmissione “Le Iene” Valeria Castellano e all’operatrice video Giulia Mascaro, aggredite domenica a San Vincenzo La Costa (Cosenza) mentre stavano svolgendo il loro lavoro. Ringraziamo le forze dell’ordine per la tempestività con cui sono giunte ad individuare i due autori del vile gesto e, come in tutti i casi di intimidazioni e violenze ai danni dei giornalisti, torniamo a chiedere alle istituzioni di fare tutto il possibile per garantire ai colleghi di poter lavorare in condizioni di sicurezza”.