Maurizio Gasparri: Vertici Rai, nomina del Parlamento, la Costituzione lo dice

Pubblicato il 7 Marzo 2015 12:27 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2015 12:27
Maurizio Gasparri: Vertici Rai, nomina del Parlamento, la Costituzione lo dice

Maurizio Gasparri: La nomina dei vertici Rai è competenza del Parlamento, la Costituzione lo dice

ROMA – Le nomine dei vertici della Rai, a cominciare dal Consiglio di Amministrazione, spettano al Parlamento. Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato e autore della omonima legge sulla  tv, ha ricordato le prerogative del Parlamento in materia di vertici Rai. In una dichiarazione diffusa dalla agenzia Ansa, Maurizio Gasparri ha detto:

“È stato molto utile in questi giorni parlare della governance Rai con alcuni esponenti del Governo. Sembra, infatti, che abbiano capito ciò che a Renzi era sfuggito. E cioè che non si può impedire il confronto parlamentare su una materia del genere, ma soprattutto che non si può prescindere da quanto stabilito dalla Corte Costituzionale sulla scelta dei vertici aziendali, la cui competenza spetta al Parlamento. Sono stati impiegati dei mesi per capire una banalità ma finalmente ce l’abbiamo fatta. La norma della Gasparri sul Cda si può cambiare, ma nel rispetto della Corte Costituzionale”.