“Mega” di Kim Dotcom: attenti al video YouTube per scaricare facile, è trappola

Pubblicato il 28 Gennaio 2013 - 15:50| Aggiornato il 9 Maggio 2022

ROMA – Il nuovo sito di download gratuito di Kim Dotcom, “Mega”, è on-line da pochissimi giorni e già bersaglio dei cybercriminali. Secondo GFI Software, società specializzata nella sicurezza informatica, il servizio “è stato utilizzato come esca per truffare gli utenti alla ricerca di download gratuiti”. +

Leggi anche Kim Dotcom, 500mila utenti per Mega: il sito crolla subito

In particolare ad essere pericoloso in questo momento è un video caricato su Youtube, nel quale si promette di poter “cercare e scaricare file da Mega gratuitamente”. Il video riporta un link che conduce a una pagina con un messaggio pubblicitario; cliccando sull’opzione per ignorare la pubblicità, l’utente viene condotto “in una pagina in tutto e per tutto simile a un blog di Mega, contenente un tasto per accedere gratuitamente ai file”. A questo punto l’utente viene reindirizzato, anche senza cliccare sul tasto, a una serie di siti pubblicitari tutti collegati tra loro.

“Una volta entrato in questa ‘sala degli specchi’ – dicono gli esperti – l’utente viene intrappolato e gli unici a trarne vantaggio sono i cybercriminali che, ricordiamo, guadagnano da ciascun reindirizzo. Naturalmente, non esiste alcuna possibilità di scaricare materiale gratuito come promesso”.