Microsoft: l'Ue boccia il ricorso, dovrà pagare 860 milioni di euro

Pubblicato il 27 Giugno 2012 11:01 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2012 11:05

ROMA – Bocciato il ricorso di Microsoft per la multa da 899 milioni di euro comminatagli dall'Antitrust europeo per non aver rispettato una sentenza del 2004 che la condannava per non aver concesso la propria documentazione ai concorrenti, impedendo di fatto la realizzazione di software compatibili con i prodotti Microsoft. La Corte, secondo quanto riporta Bloomberg, ha ''essenzialmente'' confermato la multa, ridotta soltanto di 39 milioni a 860 milioni.