Rupert Murdoch compra il National Geographic

di Anna Boldini
Pubblicato il 11 Settembre 2015 9:09 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 9:10
Rupert Murdoch compra il National Geographic

Rupert Murdoch

LONDRA – Rupert Murdoch compra il National GeographicL’editore, imprenditore e produttore televisivo australiano, naturalizzato statunitense, con la sua Fox ha rilevato per 725 milioni di dollari la quota di maggioranza del mensile della National Geographic Society, una delle più importanti istituzioni scientifiche ed educative non profit al mondo.

La rivista di divulgazione scientifica passa così, dopo quasi centotrent’anni, dal non profit al profit. Diventando partner della 21st Century Fox, la società che riunisce tutte le attività della televisione e del cinema di Murdoch, andrà a costituire la National Geographic Partners (NGP), che vedrà confluire sotto il suo nome non solo la rivista, ma anche i canali televisivi via cavo, gli studi, le mappe e tutti i media digitali associati al marchio National Geographic. Solo la National Geographic Society resterà non profit.

L’acquisizione da parte di Murdoch e della sua Fox ha subito destato le preoccupazioni di molti lettori del NatGeo, preoccupati dal fatto che la rivista diventerà proprietà di una persona che nega i cambiamenti climatici, anche se lui ha ribattuto alle accuse precisando di essere “scettico” a riguardo, e di non negare tout court l’esistenza dei cambiamenti climatici.