Nintendo lavora a un Game Boy versione tablet?

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 21 Novembre 2013 12:19 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2013 12:20

Nintendo lavora a un Game Boy tablet?ROMA – Nintendo sarebbe già al lavoro su un tablet Android rivolto principalmente al mercato educational. Un Game Boy rivoluzionario. Lo ha anticipato Nando Monterazo, un presunto ingegnere software presso Nintendo of America, tramite una serie di post condivisi su Twitter.

L’ipotesi è quella di un tablet destinato ad una determinata fascia di mercato: quella dei bambini e dei pre-adolescenti con una serie di titoli tipici del marchio Nintendo, ovviamente compreso SuperMario. Un investimento che la società farebbe per recuperare alcune quote di mercato perse con la scelta di rimanere nei segmenti classici (definendo il mobile “una bolla destinata ad esplodere”) ma anche alla luce dei riscontri per nulla esaltanti dei dati di vendita della Wii U.

Contattata a riguardo, Nintendo si è rifiutata di commentare rumor e speculazioni e non ha nemmeno voluto confermare se effettivamente Monterazo sia un dipendente della società o meno. Appare comunque strano che il gruppo voglia addentrarsi adesso nel settore dei tablet dato che si è sempre dichiarato contrario a entrare nel mercato dei dispositivi mobile, inoltre il fatto che si tratti di un prodotto esclusivamente destinato all’istruzione non è probabilmente ciò che gli appassionati si aspettano di vedere da un colosso come Nintendo.

Secondo Bloomberg, gli investitori hanno più volte chiesto con forza a Nintendo di portare i propri giochi su dispositivi mobile come ad esempio l’iPhone di Apple, presente oggi in circa 400 milioni di tasche dei consumatori globali, il che è un numero di circa quattro volte superiore a quello già ottimo del Wii.