Paolo Borrometi, sindacati vicini al giornalista minacciato dalla criminalità organizzata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2019 5:30 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2019 22:02
Paolo Borrometi minacciati, sindacato esprime solidarietà

Paolo Borrometi, sindacati vicini al giornalista minacciato dalla mafia (Foto archivio Ansa)

ROMA – Una lettera di minacce è stata recapitata al giornalista Paolo Borrometi durante le sue inchieste sulla mafia. Minacce che hanno fatto scattare la solidarietà dei sindacati dei giornalisti al cronista, dopo anni di duro lavoro contro la criminalità organizzata.

In una nota Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi, hanno spiegato: “La Federazione nazionale della Stampa italiana è al fianco del giornalista Borrometi, presidente di Articolo21, e della redazione di Tv2000, che in questi mesi ha dato voce alle sue inchieste e raccolto le testimonianze di tanti altri cronisti minacciati da mafia, malaffare e corruzione”. Lo affermano, 

“Ora più che mai – proseguono – è necessario non solo garantire, come già avviene, la scorta assicurata dallo Stato, ma soprattutto illuminare a giorno le inchieste di Paolo Borrometi e accendere i riflettori sui covi da cui partono queste intimidazioni”.