Pornhub cancella milioni di video amatoriali. Contenuti a luci rosse da 13 milioni a 4,7 milioni

di Alessandro Avico
Pubblicato il 15 Dicembre 2020 12:45 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2020 12:45
Pornhub cancella milioni di video amatoriali. Contenuti a luci rosse da 13 milioni a 4,7 milioni

Pornhub cancella milioni di video amatoriali. Contenuti a luci rosse da 13 milioni a 4,7 milioni

Milioni e milioni di video a luci rosse amatoriali che nn ci sono più: Pornhub li cancella tutti e continuerà a farlo perché caricati da utenti non verificati. In questo modo i contenuti di video hot passano da 13 milioni a poco più di 4 milioni, visto che i contenuti amatoriali rappresentano la maggioranza dei filmati del sito.

Si tratta di video (quelli amatoriali cancellati da Pornhub) che hanno una provenienza non certa. Quindi potrebbe trattarsi di video anche girati di nascosto, all’insaputa del partner o anche in strada. Da qui quindi la decisione drastica di rimuoverli tutti. 

L’annuncio di Pornhub sui video amatoriali cancellati

“Come parte della nostra politica di bandire gli upload da utenti non verificati, abbiamo anche sospeso tutti i contenuti precedentemente caricati che non sono stati creati da partner di contenuti o membri del Model Program”. Questo l’annuncio di Pornhub. “Questo significa che ogni contenuto di Pornhub proviene da utenti verificati. Un requisito che piattaforme come Facebook, Instagram, TikTok, YouTube, Snapchat e Twitter non hanno ancora adottato”.

Pornhub ha comunicato che i video saranno rimossi in attesa di verifica e revisione, e il processo inizierà nel nuovo anno. Fino a oggi chiunque poteva creare un account su Pornhub e caricare qualsiasi video, dal lancio della piattaforma nel 2007. (Fonte La Stampa).