Il porno su internet ha le sue stagioni: picchi in inverno e fine estate

Pubblicato il 30 luglio 2012 15:17 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2012 15:17

ROMA – C’è stagione e stagione, anche per il porno. Su internet la ricerca di video e altro materiale porno ha un picco in inverno e nella tarda estate. Non in primavera, come ci si poteva aspettare, ovvero nella stagione in cui tradizionalmente si avverte un picco ormonale.

Secondo un documento appena pubblicato negli Archives of Sexual Behavior, la pornografia su Internet è stagionale. I ricercatori hanno esaminato le tendenze di Google sui termini tradizionalmente cercati, come “porn”, “xxx”, “xxvideos” … e altre parole del genere. Una volta raccolti i risultati gli autori hanno esaminato Google Trends. E ciò che hanno trovato è stato un determinato ciclo con alcuni picchi ricorrenti ogni sei mesi. Il ciclo, come si può vedere nel grafico, coincide sorprendentemente al calendario delle stagioni. I ricercatori hanno anche eseguito una ricerca su Google sui termini non a sfondo sessuale. E questi termini hanno dimostrato di non seguire una stagionalità.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other