Radar, app sventa suicidi: intercetta i tweet “inquietanti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Ottobre 2014 12:18 | Ultimo aggiornamento: 29 Ottobre 2014 12:18
Radar, app sventa suicidi: intercetta i tweet "inquietanti"

L’app Radar

ROMA – Un ente di beneficenza britannico ha lanciato un’app, che si chiama Radar, che sventa i suicidi. L’applicazione avvisa l’utente se qualcuno dei propri amici abbia scritto un tweet inquietante, che nasconde l’intenzione di togliersi la vita.

Radar è un’app gratuita lanciata da una organizzazione di Samaritans Radar specializzata in consulenza psicologica, intercetta infatti i tweet che contengono frasi come “Sono stanco di essere solo”, “Mi odio”, “Sono depresso”, “Ho bisogno di aiuto”. L’app è stata creata per le persone di età compresa tra 18-35 anni, la fascia più attiva sui social network.