Dalla regina a Pelè, Rfi pubblica per sbaglio i coccodrilli: “Un grave bug, ci scusiamo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2020 20:41 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2020 20:41
regina morta rfi

Dalla regina a Pelè, Rfi pubblica per sbaglio i coccodrilli: “Un grave bug, ci scusiamo” (foto ANSA)

Macabro incidente per Rfi. La radio francese è stata costretta a scusarsi dopo aver pubblicato per errore i ‘coccodrilli’ di diversi personaggi famosi.

La radio francese Rfi ha ‘ucciso’ la regina Elisabetta II, per errore. Sul sito dell’emittente sono stati pubblicati una serie di necrologi, già pronti, di diverse figure importanti. Oltre alla regina Rfi ha pubblicato i necrologi di Ali Khamenei, l’ex presidente americano Jimmy Carter, il leader cubano Raul Castro, l’attore Clint Eastwood e il calciatore Pelè.

La pubblicazione di “centinaia” di ‘coccodrilli‘, come vengono chiamate nei media le biografie di personaggi importanti, preparati in anticipo e pronti a essere usati, è avvenuta durante “la migrazione dal sito di Rfi verso un nuovo sistema di pubblicazione dei contenuti”.

Dalla regina a Pelè, i coccodrilli di Rfi on line per errore

Le bozze sono state pubblicate per errore, non solo sul proprio sito ma anche su quelli di partner tra cui Google e Yahoo.

La radio si è affrettata a rettificare, sostenendo che si è trattato di “un problema tecnico”. “Stiamo lavorando per rimediare a questo serio bug e determinare cause e responsabilità”. Poi le scuse: “Offriamo le nostre scuse alle persone interessate e a coloro che ci seguono e si fidano di noi”, ha aggiunto l’emittente. (fonte AGI)