Riccardo De Corato dà del comunista a Pisapia. Facebook censura il post

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2013 12:40 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2013 12:40
Riccardo De Corato (foto Facebook)

Riccardo De Corato (foto Facebook)

ROMA – Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano, è stato censurato da Facebook per aver dato del comunista a Giuliano Pisapia. Il post, secondo Facebook, era contrario alle normative contro le discriminazioni etniche, ideologiche e sessuali.  Il post di De Corato era intitolato “Scuole, il co­munista Pisapia taglia i contributi ai nidi privati”, ed era stato segnalato come “offensivo” dai fan del sinda­co. Il post è stato cancellato da Facebook, il profilo di De Corato bloccato per dodici ore. Qualcuno deve aver segnalato il post.

“Il mio commento alla notizia – spiega De Corato – non era offensivo, a meno che non venga ritenuto offensivo l’appellativo comunista”. E ancora: “Chi non condivide il mio lavoro, che è un libro aperto a tutti, può tranquillamente commentarlo negativamente senza ricorrere a questo genere di mezzucci”