Roberto Bernabò, dal 1 gennaio 2018 sarà vice direttore digitale del Sole 24 Ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 novembre 2017 7:15 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2017 19:48
Roberto-Bernabò

Roberto Bernabò

ROMA – Roberto Bernabò lascerà la direzione editoriale dei quotidiani Finegil per diventare, dal primo gennaio 2018, vice direttore digitale del Sole 24 Ore. A riportare la notizia è Prima Online.

Il sito ne descrive la carriera

Bernabò, 57 anni, inizia la sua carriera alla ‘Nazione’ e nei primi anni ’80 entra a far parte della redazione del ‘Tirreno’, di cui nel giugno 2009 viene nominato direttore.

Bernabò, che si autodefinisce ‘malato di giornalismo digitale’, ha portato il giornale livornese a essere un laboratorio di innovazione e sviluppo nelle strategie digitali del gruppo Espresso, ora Gedi, adoperandosi in particolare per l’integrazione del lavoro redazionale e su un unico flusso di informazioni tra giornale di carta e web. Impegno che nel 2011 è valso al portale del quotidiano livornese l’inserimento tra i finalisti agli ‘Oscar del giornalismo online’.

Da ottobre 2014 subentra a Luigi Vicinanza alla guida delle testate locali del gruppo, focalizzando fin da subito l’attenzione sulla riorganizzazione digitale.