Ruzzle, trucchi leali e sleali. iOS, PC e Android: Cheat, Resolver…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2013 12:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2013 12:37
ruzzle-app

Ruzzle

ROMA – Ruzzle è il gioco del momento di cui tutti parlano, ma soprattutto con cui tutti giocano. Con 20 milioni di giocatori è al primo posto nelle classifiche riguardanti i giochi sia su App Store che su Google Play.

Ecco 8 consigli leali e 2 molto sleali per poter migliorare le tue prestazioni e vincere tantissimo.

Le parole jolly: usare le lettere che hanno un pallino colorato in alto a sinistra. DL (doppio punteggio della lettera usata), TL (triplo punteggio della lettera) DW (doppio punteggio della parola) TW (triplo punteggio).

Iniziare dagli angoli: inizia dalla lettera in uno dei quattro angoli, completa tutte le combinazioni possibili e passa agli altri angoli.

Diminutivi e accrescitivi: casa, casina, casona per esempio. Trovata una parola, verificare che tutte le possibili varianti che da essa si possono generare. Comprese le declinazioni maschile, femminile, singolare e plurale.

La parola inesistente: giocando a Ruzzle vedrai che molte parole che ti sembrano non esistere invece esistono.

Verbi e parole, coniuga e declina: per esempio se trovi il verbo “guido” molto probabilmente ci sarà pure “guidi”, “guida”.

Monosillabi: articoli, preposizioni, congiunzioni attendono di essere digitate. C’è chi inizia proprio da qui per non perdere tempo e visualizzare parole più intrecciate, c’è chi invece li lascia per la fine.

Velocità: procedi velocemente puntando sulle parole piccole e magari jolly, rispetto a parole lunghe e intrecciate che possono non dare punteggi rilevanti.

Allenamento: più si gioca più si migliora nelle performance. Nella versione a pagamento hai la possibilità di fare partite da solo.

 

Ecco i due trucchi sleali: 

Sospendere la partita: una prima falla iniziale permetteva nei dispositivi iOS di chiudere l’app, riaprirla e riprendere dal punto in cui si era interrotta. Risolto questo bug, un metodo alternativo è quello di inviarsi una chiamata da un qualunque apparecchio telefonico, far fare uno squillo e staccare la chiamata. A quel punto comparirà nuovamente la schermata con l’indicazione “Tocca lo schermo per riprendere la partita”, ti basterà premere sul pulsante home chiudere momentaneamente l’app e lasciare attiva la pausa. Per riprendere la partirà riapri l’app e tocca lo schermo per iniziare. Prima di sospendere la partirà fai uno screenshot così avrai tutto il tempo per trovare soluzioni.

Le app che generano parole: esistono numerose app sia per iOS che per Android, e anche su web. Per iOS puoi scegliere tra Ruzzle Cheat e Cheat for Ruzzle. Su Google Play c’è Ruzzle Help, Ruzzle Resolver e Ruzzle & Scramble Cheat.