Media

Samsung vince la guerra dei brevetti con Apple, ma paga multa da 930 milioni

Samsung vince la guerra dei brevetti con Apple, ma paga multa da 930 milioni

Samsung vince la guerra dei brevetti con Apple, ma paga multa da 930 milioni

ROMA – Samsung vince la battaglia legale ma paga ad Apple 930 milioni di dollari. E’ l’ennesima tappa della cosiddetta guerra dei brevetti che vede contrapposti i due colossi degli smartphone. Da un lato Apple, che accusava Samsung di aver copiato e chiedeva il ritiro dal mercato di diversi modelli, almeno 20,  dall’altro Samnsung che negava il tutto.

Il giudice, fallito l’ultimo tentativo di accordo, ha deciso per una multa. Per Samsung è di fatto una vittoria, eppure, come spiega il blog del Corriere della Sera Vita Digitale, farà ricorso:

L’appello si baserà sul fatto che la cifra è ricavata sulla base «di metodi di calcolo sbagliati». In novembre una giuria federale ha ordinato a Samsung di pagare 290 milioni di dollari in danni per aver infranto alcuni brevetti Apple. Una cifra che si andava ad aggiungere ai 640 milioni di dollari che non erano oggetto dello scontro legale davanti alla giuria, e che erano stati precedentemente imposti a Samsung.

La partita legale, in ogni caso, è lontanissima dall’essere finita. Il 31 marzo via a un nuovo processo.

 

To Top